The Adventure Game and Interactive Novel

The Adventure Game and Interactive Novel


  • Tag Archives languages
  • Learning by playing

     

    Alcuni dicono: “Se vuoi imparare una lingua straniera, dovresti guardare film/serie tv in quella lingua”.

     

    Sono d'accordo solo in parte. Questa tecnica può anche essere utile, ma considerate quanto segue: un film va avanti a prescindere da tutto, anche se non stai capendo neanche una parola. Ma un videogioco procede solo se sai cosa fare; e per saperlo, voi necessario capire ciò che viene detto (e scritto) nel corso della storia.

     

     

    In Nicolas Eymerich, Inquisitore: La Peste il giocatore può selezionare tre diverse lingue per il doppiaggio (Inglese, italiano e Latino), e cinque diverse lingue per testi e sottotitoli (le precedenti tre più Tedesco e Francese). E' possibile avere i doppi sottotitoli, nel senso che i dialoghi possono essere accompagnati da testi in due lingue differenti.

     

    Mettiamo caso, per esempio, che siate italiani e che vogliate migliorare il vostro inglese. Potreste quindi optare per il doppiaggio inglese e per sottotitoli in italiano / inglesi: così facendo potreste migliorare le vostre capacità di ascolto della lingua, leggere le parole corrispondenti ai dialoghi in modo da associare suoni e pronunce alle parole pronunciate, e avere la traduzione italiana a portata di mano in caso non capiste qualcosa. Usando questo metodo comparativo, si possono provare diverse combinazioni, dando così l'opportunità al nostro cervello di pensarein diverse lingue.

     

    Non sto dicendo che Nicolas Eymerich, Inquisitore: La Peste dovrebbe essere usato come software educativo; Sto solo dicendo che potrebbe!

     




©2017 Nicolas Eymerich, Inquisitore Entries (RSS) e Comments (RSS)  Raindrops Theme